Tipologie di procedimento

Coprogrammazione

Responsabile di procedimento: Repole Simona

Descrizione

L’emergenza epidemiologica ha determinato, negli ultimi due anni, una modifica dei bisogni ed esigenze della comunità cittadina in relazione all’emergere di nuove fragilità e criticità, che rendono necessario procedere ad una rilettura complessiva dei bisogni di cittadini e cittadine, volti a rafforzare la resilienza e a sviluppare innovazione sociale.

A tal proposito, l’Amministrazione comunale ritiene opportuno e strategico avviare procedimenti di rilevamento dei bisogni della cittadinanza, relativi a molteplici ambiti di intervento.

Con l’attivazione dei procedimenti di coprogrammazione, ai sensi dell’art. 55 del Codice degli Enti del Terzo Settore, l'Amministrazione intende identificare in modo condiviso e partecipatosia con gli Enti del Terzo Settoresia con altri enti interessati a partecipare a tali procedimentile esigenze ed i bisogni della cittadinanza, così da disporre di elementi utili a stabilire la tipologia di servizi da mettere in campo, le modalità di realizzazione, nonché l'eventuale forma di affidamento da adottare.

I procedimenti di coprogrammazione si concludono con la predisposizione di una relazione motivata del Responsabile del procedimento, che viene trasmessa alla Giunta Comunale, per l'emanazione degli eventuali atti e provvedimenti conseguenti.

Chi contattare

Personale da contattare: Falchetti Camilla

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
90 giorni

Costi per l'utenza

Non è previsto alcun costo per l'utenza

Riferimenti normativi

  • Art. 118 della Costituzione, che enuncia il principio della sussidiarietà orizzontale;

  • Legge n. 106/2016 – Legge Delega per la riforma degli ETS;

  • D.Lgs. 117/2017 – Codice del Terzo Settore;

  • LRT n. 65/2020 - Norme di sostegno e promozione degli enti del Terzo settore toscano;

  • DM n. 72/2021 - Linee guida sul rapporto tra Pubbliche Amministrazioni ed enti del Terzo settore negli artt. 55-57 del D.Lgs. n. 117/2017;

  • Art. 30 c. 8 del Codice dei Contratti che, nel caso di forme di coinvolgimento di ETS, rimanda alla L. n. 241/1990;

  • Sentenza n. 131/2020 della Corte Costituzionale;

  • LRT n. 71/2021 e D.P.G.R. 10/12/2021, n. 48/R – Beni Comuni.

 

 

 

 

 

 

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 30 giorni
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
via dei Lavoratori, 21 - 57016 Comune di Rosignano Marittimo (LI)
PEC comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it
Centralino 0586724111
P. IVA 00118800499
Linee guida di design per i servizi web della PA