Tipologie di procedimento

Iscrizione ai Servizi Educativi per la Prima Infanzia-Asilo nido

Responsabile di procedimento: Casalini Luano

Descrizione

FASE DI INFORMAZIONE:
Annualmente viene pubblicato sul sito del Comune il Bando di iscrizione al servizio di nido d'infanzia comunale, per l'anno educativo di riferimento, rivolto ai bambini nella fascia di età 3-36 mesi.
I criteri per l'accesso al servizio sono specificati nel Regolamento di funzionamento e gestione nidi d'infanzia, pubblicato sul sito internet del Comune nella sezione Trasparenza - Atti amministrativi e Regolamenti.

FASE DI ISCRIZIONE:
Durante il periodo di apertura del Bando vengono accolte le domande di iscrizione.
Al momento della presentazione della domanda viene rilasciata una ricevuta dell'avvenuta consegna.

Modalità di presentazione

La domanda per l'accesso al servizio può essere compilata ed inoltrata dal portale Servizi on Line del sito del Comune accessibile tramite SPID.

E' inoltre possibile scaricare il modulo di domanda dal sito del Comune nella sezione Bandi e Avvisi Vari ed inoltrarlo tramite:

Termini procedimentali

I termini per la presentazione delle domande di iscrizione al servizio sono previsti dal relativo Bando.
La graduatoria per l'accesso è definita e pubblicata, nei termini previsti dal Bando, sul sito internet del Comune.
Le domande presentate dopo la scadenza del Bando sono accolte con riserva.

Prerequisiti necessari per poter avviare il procedimento

Per l’accesso ai Nidi d'infanzia ed agli eventuali altri servizi integrativi per la prima Infanzia vengono accolti prioritariamente i bambini/e residenti nel Comune di Rosignano Marittimo con il loro nucleo familiare (ai sensi dell’art.45 del Codice Civile);
successivamente vengono accolti i bambini/e domiciliati/e nel Comune di Rosignano Marittimo (ai sensi dell’art.45 del Codice Civile).
Hanno diritto a partecipare alla graduatoria di accesso ai Servizi Educativi per la Prima Infanzia ed ai servizi integrativi comunali  i/le bambini/e appartenenti ad una delle seguenti fasce d'età:

- “piccoli”, dai 3 mesi compiuti al 15 dicembre, ai 12 mesi non compiuti alla data del 31 agosto dell'anno in cui viene presentata la domanda;
- “medi”, dai 12 mesi compiuti ai 24 mesi non compiuti alla data del 31 agosto dell'anno in cui viene presentata la domanda;
- “grandi”, dai 24 mesi compiuti ai 32 mesi non compiuti alla data del 31 agosto dell'anno in cui viene presentata la domanda.

Le graduatorie d'accesso saranno definite secondo le suddette fasce d'età  e le ammissioni alla frequenza avverranno fino alla copertura dei posti che annualmente si renderanno disponibili.

Documentazione necessaria per avviare il procedimento

Al momento della presentazione della domanda, a meno che questa non avvenga tramite portale, occorre presentare un documento di identità in corso di validità rilasciato da una Pubblica Amministrazione del territorio nazionale, e l'eventuale documentazione specifica prevista dal bando.

 

Chi contattare

Personale da contattare: Pistolesi Mariella, Galli Sara
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

La quota di compartecipazione ai costi del servizio da parte delle famiglie è determinata sulla base del valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) prestazioni agevolate rivolte ai minorenni per i quali è stata presentata la domanda, in corso di validità e regolare e del numero di figli iscritti ai servizi scolastici. 

In caso di altri figli che usufruiscono di servizi comunali (trasporto, refezione o nido) la quota è ridotta del 20%. 

Nel modulo di domanda occorre autorizzare il Comune a consultare direttamente dalla piattaforma dell’INPS la relativa attestazione ISEE. Tale dichiarazione avrà validità per tutto l’a.s. 2022/23, salvo presentazione dell’attestazione ISEE “corrente” nei casi consentiti dalla legge, e salvo eventuale nuova presentazione da gennaio 2023 se più favorevole al richiedente, che avrà effetto dal mese successivo a quello di presentazione.
La mancata autorizzazione di cui sopra comporterà la collocazione del richiedente nella massima fascia di compartecipazione.

Si informa che gli uffici preposti effettueranno controlli a campione per verificare la veridicità di quanto dichiarato (D.P.R. 445/2000 art. 71 e 72), nella misura non inferiore al 10% delle autocertificazioni presentate. Nel caso di accertamento di indebita agevolazione tariffaria si procede alla revoca del beneficio, con avvio del recupero delle somme dovute e si  applicherà nel mese corrente la tariffa massima di compartecipazione al servizio. L’Ufficio provvederà a trasmettere alla Guardia di finanza l’elenco dei beneficiari delle prestazioni sociali agevolate con l'indicazione delle posizioni controllate.

Tariffe dei Nidi d'infanzia 

      Nido
      per gg. di apertura per gg. di presenza
Fasce Importi Isee intero ridotto intero ridotto
1 Fino a €. 6.550,00 esente esente
2 da €. 6.550,01 a €. 9.000,00 4,09 3,27 4,09 3,27
3 da €. 9.000,01 a €. 12.000,00 5,52 4,42 5,52 4,42
4 da €. 12.000,01 a €. 15.000,00 6,14 4,91 6,14 4,91
5 da €. 15.000,01 a €. 18.000,00 6,75 5,40 6,75 5,40
6 da €. 18.000,01 a €. 21.000,00 7,43 5,94 7,43 5,94
7 Oltre 21.000,01   8,17 6,54 8,17 6,54


Modalità di pagamento

Il pagamento della retta per i servizi educativi per la prima infanzia può essere effettuato:
- tramite abilitazione al servizio on-line,  sul portale del Comune http://www.comune.rosignano.livorno.it alla sezione “Accedi ai servizi On-line - Servizi Scolastici - Accedi al Portale Dedicato" con SPID
- presso le tabaccherie abilitate al pagamento on-line
- presso gli Uffici di Poste Italiane S.p.a

 

Riferimenti normativi

Riferimenti Normativi

La normativa nazionale sul diritto allo studio viene declinata a livello regionale: Legge Regionale n.32 del 26 Luglio 2002 in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro e Regolamento Regione Toscana n.41 del 30/07/2013 e ss.mm.ii. di esecuzione .

A livello locale si richiama il Regolamento di funzionamento e di gestione dei servizi educativi per la prima infanzia Comunali approvato con Delibera di C.C. n. 32 del 28/03/2019 

Servizio online

Strumenti di tutela

Per ogni controversia relativa al servizio richiesto può essere presentato ricorso, in carta semplice, al Responsabile dell'U.O. Servizi Sociali ed Educativi del Comune di Rosignano Marittimo Via dei Lavoratori, 21 - 57016 Rosignano Marittimo

Allegati

Bando Asilo Nido: Bando iscrizioni nidi_d'infanzia_ 2022_2023.pdf (Pubblicato il 28/04/2022 - Aggiornato il 28/04/2022 - 89 kb - pdf) File con estensione pdf
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
via dei Lavoratori, 21 - 57016 Comune di Rosignano Marittimo (LI)
PEC comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it
Centralino 0586724111
P. IVA 00118800499
Linee guida di design per i servizi web della PA